Rivista il mulino

Content Section

Central Section

LEGA
1 2 3 »<
A proposito degli attacchi a un libro di ricerca su un partito italiano
Gianluca Passarelli, Dario Tuorto , 11 April 2019

La Lega di Salvini. Estrema destra di governo è stato pubblicato nel settembre del 2018: non si tratta di un instant book, ossia di un volume che abbiamo scritto in occasione delle elezioni politiche del 2018, né di un saggio scritto seguendo l’onda del voto leghista. Il volume, frutto di una ricerca pluriennale, sostiene tre tesi:

[...]
Roberto De Luca, 27 March 2019

È ormai diventato un luogo comune attribuire ad ogni elezione che si svolge in Italia una valenza e un interesse “nazionale”. L’alta volatilità, la misura di quanti votano in maniera diversa dalla precedente elezione e che è divenuta una caratteristica degli elettori italiani degli ultimi anni, oltre a rendere difficilmente prevedibile il risultato, fa in modo che ogni elezione, di qualsiasi livello, diventi una prova di verifica sulla consistenza dei partiti nazionali.

[...]
Le derive di stampo autoritario della Lega richiedono posizioni più nette
Gianfranco Viesti, 15 October 2018

“Sono come le zecche dei cani”. Questa la definizione data da un cittadino di Lodi, davanti alle telecamere, dei bambini stranieri che una assai controversa delibera comunale esclude da mense e trasporto scolastico. Non si tratta di un caso isolato, patologico.

[...]
Gian Luca Fruci, Marco Manfredi, 09 July 2018

Un idioma politico in rapida affermazione nel mondo occidentale presenta come desueto il classico cleavage destra/sinistra sviluppatosi a partire dalle rivoluzioni di fine Settecento, e descrive con toni e argomenti neoplebeisti il conflitto politico del post Novecento come uno scontro fra élite e popolo. Questa visione è veicolata in primis dalla nuove formazioni nazional-populiste e social-sovraniste

[...]
Sul “Contratto per il governo del cambiamento” / 1
Cesare Pinelli, 22 May 2018

È naturale che, dopo essersi presentati alle elezioni con programmi diversi, due partiti intenzionati a dar vita a una maggioranza parlamentare concordino fra loro i punti di un’intesa politica. Nella storia della Repubblica, la si è sempre chiamata “accordo di coalizione”.

[...]
1 2 3 »<