Rivista il mulino

Content Section

Central Section

PARTITO DEMOCRATICO
1 2 3 »<
Dopo il 26 maggio, verso le elezioni regionali
Gianfranco Pasquino, 30 May 2019

Primum vincere deinde philosophari oppure primum philosophari deinde vincere? Se sia meglio dedicare tutte le proprie energie a conquistare una carica importante come quella di presidente della regione Emilia-Romagna e poi ragionare su cosa fare oppure se sia preferibile aprire un grande e approfondito dibattito sulla “filosofia” della politica, sui contenuti del riformismo, su che cosa debba e possa essere un partito del cambiamento nell’Italia sovranista? Già, perché il voto europeo del 26 maggio ha detto alto, forte, chiarissimo che in Italia i sovranisti (la Lega di Matteo Salvini e i Fratelli d’Italia di Giorgia Meloni ai quali si aggiungono alcuni esponente di sinistra e i loro cattivi maestri) costituiscono una ampia maggioranza e che l’alternativa è debole, scompaginata, confusa.

[...]
Cronache di un fratricidio correntizio
Mattia Diletti, 12 April 2019

Sarebbe troppo facile scomodare Romolo e Remo per rendere in metafora la vicenda politica di Ignazio Marino, e del suo rapporto con il partito che ha determinato la fine dell’esperienza della sua giunta. L’assoluzione dell’ex sindaco, accompagnata dalla contestuale rivendicazione politica della sua defenestrazione da parte di Matteo Orfini e di Matteo Renzi, svela la dinamica psico-politica ricorrente del Partito democratico, ovvero quella del fratricidio.

[...]
Gianfranco Pasquino, 12 March 2019

Un milione e mezzo circa di simpatizzanti ha partecipato all’elezione del segretario del Pd. Nicola Zingaretti. Delle sue idee di quale Pd vorrebbe (ri)costruire poco si sa. In campagna elettorale non ne ha parlato. Adesso sappiamo che vuole “sbaraccare”. Il suo primo atto sarà un trasloco. Il quarto in una decina d’anni.

[...]
Questioni primarie 2019/6
Ilvo Diamanti, 11 March 2019

Il “popolo del Pd” ha risposto anche questa volta al richiamo delle primarie”. Il “rito fondativo”, l’aveva definito Arturo Parisi. Teorico del passaggio dall’Ulivo dei partiti al partito dell’Ulivo. Cioè: il Pd. Successivo al “centrosinistra senza trattino”. E all’unione dei partiti di centrosinistra (appunto). Il primo “ambiente politico” a sperimentare questo metodo di scelta del leader. Attraverso il coinvolgimento diretto dei militanti e dei simpatizzanti.

[...]
Mario Ricciardi, 06 March 2019

“Contano sempre gli uomini prima delle idee. Per me le idee hanno sempre avuto occhi, naso, bocca, braccia, gambe. La mia storia politica è innanzi tutto una storia di presenze umane. L’Italia, quando meno ce lo si aspetta, si scopre che è piena anche di brave persone”. In poche righe Calvino mostra l’importanza dell’incontro con chi è capace di ispirarci, di motivarci ad agire, nei momenti di sconforto.

[...]
1 2 3 »<