Rivista il mulino

Content Section

Central Section

LOMBARDIA
1 2 3 »<
Speciale amministrative 2019
Paolo Barcella, 13 May 2019

Dino Nikpalj, una delle firme di punta del principale quotidiano bergamasco, a meno di un mese dal voto ha descritto la campagna elettorale per l’elezione del sindaco di Bergamo nei termini di una “fuga dei candidati”. Solo 4 sono infatti gli aspiranti alla poltrona di primo cittadino, sostenuti da 11 liste che raccolgono in totale 334 candidati consiglieri.

[...]
Cartolina da Brescia
Carlo Muzzi, 14 June 2018

Mai come in questa tornata amministrativa Brescia è stata sotto i riflettori e all’attenzione dei media nazionali. La ragione è semplice, in una fase politica di sbando del Pd, nella seconda città della Lombardia il sindaco uscente, il dem Emilio Del Bono, è stato rieletto alla guida di Palazzo Loggia al primo turno con il 53,8% dei consensi

[...]
Gianfranco Viesti, 23 October 2017

Ieri lombardi e veneti hanno votato formalmente sul trasferimento di competenze dallo Stato alle loro Regioni, ma sostanzialmente sui soldi; è stato loro chiesto: volete voi sostenere l’iniziativa politica per mantenere nelle nostre regioni un po’ più di gettito fiscale, togliendolo agli altri italiani?

La risposta è stata differente nelle due regioni. In Lombardia si è registrata una partecipazione al voto relativamente modesta (e ancor più modesta nelle città, e in particolare a Milano), considerando l’attrattività del quesito e l’assenza di uno schieramento contrario. In Veneto, invece, il “sì” ha raccolto il sostegno esplicito della maggioranza degli aventi diritto al voto.

Formalmente e giuridicamente nulla cambia. In teoria, si dovrebbe avviare un dialogo (peraltro già possibile prima, e avviato senza referendum dall’Emilia-Romagna) fra Stato e Regioni per un ridisegno delle rispettive competenze. Ridisegno interessante, nient’affatto ovvio; come ricordava da ultimo ieri Romano Prodi, il quadro potrebbe essere rivisto con un più attento bilanciamento tema per tema, anche rafforzando competenze e raccordi centrali laddove necessario.

Ma non è di questo che si parla e si parlerà. Smentendo i tantissimi che hanno preso sottogamba la scadenza referendaria, il tema del riparto delle risorse fiscali fra Regioni e cittadini potrebbe segnare a lungo e profondamente il dibattito politico nel Paese.

[...]
A proposito dei referendum in Lombardia e Veneto
Francesco Palermo, 19 October 2017

Domenica 22 ottobre si tengono in Veneto e Lombardia due consultazioni referendarie regionali. Si tratta di referendum che mirano a conoscere l’orientamento degli elettori della regione circa l’attribuzione di forme e condizioni particolari di autonomia al proprio ente territoriale.

[...]
>> viaggio in Italia
Gioacchino Garofoli, 14 September 2017

Città di grande tradizione industriale negli anni del miracolo economico, anzi la prima città industriale – assieme a Milano – tra i capoluoghi di provincia lombardi (e, quindi, italiani) nel 1951, ora Pavia presenta un tasso di industrializzazione inferiore a quello di Sondrio, storicamente il «fanalino di coda» in Lombardia.

[...]
1 2 3 »<