Rivista il mulino

Content Section

Central Section

BANCHE
1 2 3 »<
Il dibattito sulle sorti del Paese è pressoché assente, sostituito da molto rumore di fondo
Antonio Banfi, 30 July 2019

Straniamento: forse non c’è una parola più adatta per descrivere la sensazione che si prova osservando ciò che sta accadendo in queste settimane nel nostro Paese. Il dibattito pubblico è prevalentemente assorbito da questioni poco serie, o – per meglio dire – da questioni la cui gravità deriva più dal coinvolgimento che tali questioni generano piuttosto che dalla loro effettiva rilevanza. Detto in altri termini, il dibattito politico (se ancora così lo si può definire) è ormai appiattito su faccende di corto respiro

[...]
Contenere il cambiamento climatico nonostante Trump
Gianfranco Pellegrino, 07 June 2017

L’accordo di Parigi si basa soprattutto sulla reputazione e la forza dell’esempio e non prevede meccanismi sanzionatori che ne garantiscano l’efficacia. Il voltafaccia di Trump mostra quanto fragile sia la reputazione e la forza dell’esempio quando ci sia qualcuno sufficientemente arrogante o insipiente da andare contro l’opinione prevalente.

[...]
Carlo Carboni, 13 January 2017

Una cashless society suo malgrado. In India, banche e sportelli bancomat continuano a essere affollati con code interminabili, dopo che il primo ministro Narendra Modi – due mesi fa – ha deciso di vietare e ritirare i tradizionali biglietti da 1.000 e da 500 rupie.

[...]
Per essere leader in Europa la Germania deve prima fare i conti con se stessa
Alberto Krali, 24 May 2016

Che cosa hanno in comune Volkswagen e Deutsche Bank? Bastano alcuni numeri. Nel giro di un anno Volkswagen ha perso metà del suo valore in Borsa. Nel frattempo fioccano le richieste di risarcimento

[...]
Maddalena Semeraro, 02 March 2016

Le recente normativa in tema di risanamento e risoluzione della crisi degli enti creditizi costituisce senza dubbio l’ultimo tassello del processo di modificazione formale e sostanziale delle istituzioni della nostra economia. Dalle istituzioni di un’economia capitalistica caratterizzata dal preponderante ruolo dello Stato quale attore principale in alcuni mercati strategici e particolarmente sensibili si è passati, lentamente ma inesorabilmente, alle istituzioni di un’economia di mercato

[...]
1 2 3 »<