Rivista il mulino

Content Section

Central Section

immagine
  • Condividi Condividi
  • Stampa Stampa
Send to Kindle
Hartmut LEPPIN, L'eredità del mondo antico
rubrica
  • Bookshelf

È solo nel Medioevo che prende forma l’idea di uno spazio comune chiamato Europa. Ma l’Europa è tale anche perché si è riconosciuta in un passato più lontano, in idee ereditate dall’antichità. Questa originale sintesi ne identifica tre: la libertà, l’impero e la vera fede. Seguendone la vicenda, è illustrato il formarsi dell’identità politica e culturale dell’Europa. L’idea greca di libertà politica precorre quella di libertà individuale; l’impero sovraregionale romano è visto come strumento di pace e prosperità; la fede cristiana come fattore di crescita umana ma anche come possibile vettore di intolleranza e violenza.

Hartmut Leppin insegna Storia antica nella Johann Wolfgang Goethe-Universität di Francoforte. Tra i suoi libri ricordiamo, tradotto in italiano: «Teodosio il Grande» (Salerno editrice, 2008).

 

L'eredità del mondo anticoCollana "Le vie della civiltà", Il Mulino, 2012, pp. 260

:: per ricevere tutti gli aggiornamenti settimanali della rivista il Mulino è sufficiente iscriversi alla newsletter :: QUI