Rivista il mulino

Content Section

Central Section

BASILICATA
Cartolina da Potenza
Davide Bubbico, 25 June 2019

Poteva accadere qualcosa di sorprendente nella storia amministrativa di Potenza: due liste civiche di sinistra potevano eleggere il proprio candidato sindaco, Valerio Tramutoli, docente di Fisica dell’Università della Basilicata. Superata al primo turno la coalizione del centrosinistra (27,7%, ben 10 punti in più), Tramutoli era arrivato al ballottaggio con il candidato del centrodestra Mario Guarente,

[...]
Roberto De Luca, 27 March 2019

È ormai diventato un luogo comune attribuire ad ogni elezione che si svolge in Italia una valenza e un interesse “nazionale”. L’alta volatilità, la misura di quanti votano in maniera diversa dalla precedente elezione e che è divenuta una caratteristica degli elettori italiani degli ultimi anni, oltre a rendere difficilmente prevedibile il risultato, fa in modo che ogni elezione, di qualsiasi livello, diventi una prova di verifica sulla consistenza dei partiti nazionali.

[...]
>> viaggio in Italia
Davide Bubbico, 19 September 2017

Negli ultimi anni la Basilicata è ritornata al centro dell’interesse nazionale per le attività estrattive di gas e petrolio dell’Eni, ma non solo, considerata anche la presenza di Shell e Total, e per le problematiche ambientali che vi sono connesse, 

[...]
>> viaggio in Italia
Mariavaleria Mininni, 20 July 2017

Dopo un illustre passato di «città laboratorio», Matera oggi è di nuovo al centro dell’attenzione per la proclamazione a Capitale europea della Cultura 2019, riscoperta dal turismo nazionale e internazionale. Alla metà del secolo scorso, la città – da una terra dimenticata dalla storia – aveva lanciato un progetto riformista urbano

[...]
Valentina Lo Surdo, 05 October 2011

Giungere quaggiù per caso è impossibile, da oltre diecimila anni. Sono questi i millenni che Matera porta sulle sue spalle di tufo, sospesa nella condizione eccezionale di isola terrestre, disgiunta dal resto d’Italia da una manciata di chilometri di ferrovia mai ultimata.

Scavata a mani nude per secoli e costruita con la stessa pietra estratta dal proprio ventre, dall’alto della sua storia gode di un singolare rapporto con il tempo: apparentemente immobile, Matera si evolve inesorabilmente come il suo scrigno di roccia, dalle cui pieghe stillano canti, rumori, musica. Perché qui i suoni si propagano in modo speciale.

[...]