Rivista il mulino

Content Section

Central Section

CITTÀ
1 2 3 »<
Cartolina da Spoleto
Alessandro Monti, Bruno Toscano, 29 October 2019

Capita spesso che un antico edificio sia abbandonato e rischi l’estinzione. Meno frequente che nelle stesse condizioni si trovi un intero comparto urbano monumentale, come avviene a Spoleto in una vasta area (17.000 mq) entro la cinta muraria medievale,

[...]
A partire da "Nevia", film d'esordio di Nunzia De Stefano
Marcello Anselmo, Enrica Morlicchio, 28 October 2019

Nonostante negli ultimi anni sia stata la città italiana più raccontata – in televisione, al cinema, in letteratura – Napoli continua a rivelare aspetti sommersi e situazioni sociali al limite del paradosso. Uno di questi è, certamente, lo scenario di metropoli dolente che fa da sfondo al film d’esordio di Nunzia De Stefano, Nevia.

La narrazione restituisce pienamente la quotidianità claustrofobica in cui si muovono gli abitanti dei Bipiani di Ponticelli, prefabbricati impiantati nel quartiere della periferia orientale partenopea per rispondere all’emergenza abitativa seguita al sisma del novembre del 1980.

[...]
Mary Corcoran, 30 August 2019

La crescita fuori controllo della città suburbana. Tra il censimento del 2011 e quello del 2016, la popolazione dell’Irlanda cresce meno della metà rispetto al periodo che va dal 2002 e al 2011 (quando era all’8%). Sono gli anni della cosiddetta “tigre irlandese”, durante i quali la crescita media nell’Unione europea è dello 0,2%.

[...]
Una lista civica per Roma? Un incontro per discuterne
Redazione, 21 June 2019

ATTENZIONE: EVENTO ANNULLATO E RIMANDATO A DATA DA DESTINARSI

In occasione della presentazione del numero della rivista «il Mulino» dedicato a Roma, lo scorso 6 maggio Walter Tocci ha proposto di costruire una grande lista civica unitaria, come strumento per innovare il governo della città,

[...]
Una Spoon River napoletana
Enrica Morlicchio, 14 May 2019

Qualche anno addietro, in un seminario internazionale che si svolgeva a Napoli, Enrico Pugliese disegnò su una lavagna una mappa della struttura socio-spaziale della città che distingueva quattro differenti aree: la “città di Ford”, ossia le aree a Est e a Ovest di Napoli, sede di grandi fabbriche smantellate come l’Italisider di Bagnoli, chiusa nel 1993; la periferia a Nord Est di Napoli, con alcuni caratteri comuni all’iperghetto descritto da Wilson, in primo luogo la de-professionalizzazione dei giovani e l’isolamento sociale derivante dall’aridità del contesto; la “Città di Un posto al sole”, ossia i quartieri residenziali collinari dove è ambientata la nota serie televisiva,

[...]
1 2 3 »<