Rivista il mulino

Content Section

Central Section

COMUNICAZIONE
1 2 3 »<
La quarantena ribalterà alcuni stereotipi?
Carlo Sorrentino, 17 March 2020

Non c’è niente di più mesto dello slogan che ci sta accompagnando in questi giorni: “Andrà tutto bene”. Come sappiamo, è un'espressione che di solito adoperiamo per far coraggio o per farci coraggio, proprio quando temiamo che le cose possano precipitare. Eppure ci siamo aggrappati a questa consolazione con tutte le nostre forze; così come ai balconi, che abbiamo ripreso a frequentare per comunicare, come facevano le nostre nonne.

[...]
Hongbo Zhang, 10 March 2020

The current epidemic situation in Italy is severe. For security reasons, all educational institutions across the country have been closed and most gatherings have been canceled. The Coronavirus is spreading all over the world at an alarming rate. Many governments have proposed travel restrictions on Italy. International tourists began to cancel their travel plans to Italy. Exhibitions have also been temporarily canceled or postponed

[...]
Isacco Turina, 03 March 2020

Com’è possibile parlare dell’epidemia di paura del coronavirus? D’altra parte, com’è possibile non parlarne? Troppo di noi e del nostro presente si manifesta in questa ondata. Non parlarne significa rifiutare di tentare almeno una diagnosi – non medica né mediatica, per una volta – sul nostro stato di salute. Eppure, come parlarne, e come farlo in termini diversi dall’attualità e dalle forme da essa prestabilite?

[...]
Simone Pollo , 25 February 2020

L’emergenza sanitaria per l’epidemia da Coronavirus che in questi giorni si è estesa all’Italia non rappresenterà solo una prova seria e importante per il Sistema sanitario nazionale, ma lo sarà anche per molti altri aspetti, istituzionali e non, della vita pubblica del nostro Paese. Fra questi ce n’è uno connesso in modo cruciale alla gestione dell’epidemia di Covid-19 e alla possibilità di una discussione pubblica costruttiva su questo.

[...]
Dal numero 4/19
Carlo Sorrentino, 20 September 2019

Sono ormai anni che ci si interroga sul progressivo impoverimento del discorso pubblico, sulla difficoltà di individuare luoghi adeguati a reggere l’architettura di un pensiero che sappia resistere agli umori del momento e consolidarsi in progettualità.

[...]
1 2 3 »<