Rivista il mulino

Content Section

Central Section

DIRITTI UMANI
1 2 3 »<
Un anno senza Marielle Franco
Valeria Ribeiro Corossacz, 18 March 2019

A un anno dall’uccisione di Marielle Franco e Anderson Gomes, resta cruciale e quanto mai attuale riprendere uno degli slogan scanditi a Cinêlandia, la piazza dove ha sede il Consiglio comunale di Rio de Janeiro, il giorno dei funerali: trasformare il lutto in lotta, far diventare questa parola un verbo, trasformare il dolore in azione politica per portare avanti le battaglie di Marielle.

[...]
Giovanni Immordino, Aldo Schiavello, 22 January 2019

Un recente studio del McKinsey Global Institute stima che per circa il 60% delle professioni la quota di lavoro che può essere sottratta agli esseri umani e affidata alle macchine non è inferiore al 30%. In particolare, i lavori che si prestano meglio a essere automatizzati in questa fase vanno ricercati nel settore manifatturiero e del commercio al dettaglio

[...]
Il divieto di iscrizione anagrafica è un tassello decisivo della strategia che mira a rendere impossibile la vita ai richiedenti asilo
Giuseppe Campesi, 07 January 2019

Le politiche migratorie sono tipicamente frutto di tensioni e conflitti tra logiche politiche ed esigenze contrastanti. Tali tensioni non sono altro, forse, che l’estrinsecarsi di quello che è stato definito [Hollifield] il “paradosso” delle politiche migratorie nel mondo contemporaneo, in cui il desiderio di porre un argine al movimento di persone si combina con dinamiche che alimentano il grado di porosità dei confini.

[...]
Fabrizio Mastromartino, 14 December 2018

Lo scorso 4 dicembre è entrato in vigore il decreto legge su sicurezza e immigrazione (detto Salvini) a seguito della sua conversione in legge (approvazione definitiva: 28 novembre) e della promulgazione da parte del presidente della Repubblica Mattarella. I suoi contenuti sono disparati, essendo relativi a materie diverse quali immigrazione e sicurezza pubblica e sua disciplina organizzativa

[...]
Ciascuno di noi, in quanto cittadino italiano, è indirettamente responsabile
Noi
Mario Ricciardi, 17 July 2018

Di solito non diffondo immagini “forti” attraverso i social. Credo sia una forma di rispetto nei confronti dei miei interlocutori. Chi è ben informato sugli orrori del mondo ha il diritto di non essere costretto a esporsi continuamente a immagini che non fanno altro che ribadire ciò che già conosce.

[...]
1 2 3 »<