Rivista il mulino

Content Section

Central Section

ISTRUZIONE
1 2 3 »<
I supplenti tornano a crescere. E non è colpa del destino cinico e baro
Marco Campione, 18 July 2019

Per ogni pensionamento per Quota 100 ci sarà un nuovo posto di lavoro per i nostri giovani! Così hanno tuonato le grancasse governative per far digerire anche ai non beneficiati una misura che uccide il futuro di un Paese e penalizza proprio i giovani, che dovranno pagare i prepensionamenti dei loro padri (v. C. Mazzaferro, Chi pagherà le pensioni dei giovani di oggi?, “il Mulino”, n. 3/2019). Che nel settore privato questa fosse una palese bufala lo sapevamo; speravamo, però, che almeno potesse essere mantenuta la promessa per lo meno per il settore che dipende direttamente dal governo, quello pubblico. In particolare la scuola,

[...]
Chiara Saraceno, 10 April 2019

Non è chiaro esattamente che cosa il ministro dell’Istruzione abbia in mente quando dice che anche a scuola bisogna pensare a “prima agli italiani”. Ho il sospetto che sia il solito modo di distrarre dalla mancanza di attenzione per i bisogni della scuola e degli studenti, additando potenziali “colpevoli” nei bambini migranti che sottrarrebbero risorse agli italiani.

[...]
"Nuove norme sulla cittadinanza": la legge 91
Clelia Cirvilleri, 05 February 2019

Per Alina oggi è un giorno importante: la sua scuola, un liceo scientifico di Milano, ha organizzato la cerimonia di premiazione di 11 studenti eccellenti e lei è una di loro. Ha la media del 9, è simpatica e popolare. Ma a primavera non andrà in gita a Parigi con i suoi compagni

[...]
Redazione, 06 November 2017

Mercoledì 8 novembre 2017 ore 15:00-18:00 presso il Dipartimento di Scienze dell'Educazione dell'Università di Bologna Aula Magna, Via Filippo Re 6 si terrà il convegno pubblico «Sistema educativo e capitale umano in Italia»

[...]
I dati Ocse del 2000 letti come miracolo retroattivo della “buona scuola”
Alberto Baccini, 30 March 2017

«La scuola italiana migliore d’Europa: riduce il gap tra i ricchi e i poveri». Questo il titolo con cui ieri «la Repubblica» dava notizia di una ricerca Ocse appena pubblicata. Un titolo che è un vero assist per la ministra Fedeli nel cui comunicato stampa si legge: «I dati pubblicati dall’Ocse ci dicono che la scuola italiana è una scuola inclusiva, capace di supportare le studentesse e gli studenti che partono da condizioni più svantaggiate». 

[...]
1 2 3 »<