Rivista il mulino

Content Section

Central Section

DONNE
1 2 3 »<
Sara Farris, 23 December 2019

Recentemente si sono levate alcune voci su una presunta contraddizione nell'accogliere una donna musulmana velata sul palco delle "sardine" (si veda ad esempio l'articolo Paolo Flores D'Arcais su "MicroMega"). Questo tipo di accuse non fanno che riproporre, su scala italica, le posizioni delle destre così come delle correnti social liberiste francesi. Da quasi vent’anni ormai queste ultime attaccano le comunità musulmane

[...]
«Veli» e presepi imperversano in un’Italia che non sa parlare di religioni
Nicola Pedrazzi, Bruno Simili, 22 December 2019

Domenica 15 dicembre, a Roma, durante la grande manifestazione delle “sardine” (100 mila persone, o giù di lì), alcuni giovani si sono alternati sul palco di piazza San Giovanni. Tra questi, una ragazza di origini palestinesi, Nibras Asfa, che ha tenuto il suo breve intervento, leggendo qualche riga dai principi fondamentali della nostra Costituzione, con i capelli coperti da un foulard.

[...]
A partire da "Nevia", film d'esordio di Nunzia De Stefano
Marcello Anselmo, Enrica Morlicchio, 28 October 2019

Nonostante negli ultimi anni sia stata la città italiana più raccontata – in televisione, al cinema, in letteratura – Napoli continua a rivelare aspetti sommersi e situazioni sociali al limite del paradosso. Uno di questi è, certamente, lo scenario di metropoli dolente che fa da sfondo al film d’esordio di Nunzia De Stefano, Nevia.

La narrazione restituisce pienamente la quotidianità claustrofobica in cui si muovono gli abitanti dei Bipiani di Ponticelli, prefabbricati impiantati nel quartiere della periferia orientale partenopea per rispondere all’emergenza abitativa seguita al sisma del novembre del 1980.

[...]
Il monopoli che promuove l’imprenditorialità delle donne
Saveria Capecchi, 18 September 2019

"The first game where women make more than men". Così recita la scatola di Ms. Monopoly, la nuova edizione del celebre gioco da tavolo che la Hasbro ha ora lanciato in una versione “al femminile”. Ms. Monopoly mette al centro le donne a partire dal soggetto rappresentato sulla scatola: la Signora Monopoly è una giovane donna dallo sguardo vivace, in jeans e scarpe con il tacco; immagine che soppianta quella tradizionale dell’attempato signore con baffi bianchi e cappello a cilindro.

[...]
La sentenza del processo a Gigliola Pierobon
Rossella Ghigi, 07 June 2019

I capelli stretti da un fazzoletto alla corsara, seduta in mezzo alle compagne, Gigliola Pierobon ascoltava con amarezza i giudici del Tribunale di Padova emettere la sentenza del processo che la coinvolgeva come imputata, quella sera del 7 giugno 1973. L'accusa era di aver abortito. Il verdetto dei giudici fu un perdono giudiziale, in virtù "della profonda pietà che non può non rivolgersi verso chi si trovi moralmente impreparata ad affrontare problemi implicanti un generoso e duro sacrificio" e "della resipiscenza dimostrata con la consapevole accettazione di una seconda maternità". "Il loro perdono non lo voglio: non mi sento colpevole", avrebbe dichiarato lei poco dopo al "Corriere della Sera".

[...]
1 2 3 »<