Rivista il mulino

Content Section

Central Section

ROMA
1 2 3 »<
Cartolina da Roma
Martino Mazzonis, 10 May 2019
Secondo il sito InsideAirbnb, gli annunci di affitto casa postati per Roma sul portale che fu di sharing economy sono quasi 30 mila. Naturalmente molti si ripetono, ma circa due terzi sono case intere. E naturalmente una buona parte delle case intere si trova in centro.
[...]
Pietro Castelli Gattinara, Caterina Froio, Tommaso Vitale, 09 May 2019

Pur non condividendo quello che fa, come lo fa e gli obiettivi che ha, molti accettano passivamente l’idea che l’estrema destra dia voce al disagio delle periferie italiane. Intorno a questa interpretazione si coagulano molti dei discorsi su CasaPound, anche nella sinistra più critica e radicale.

[...]
Redazione, 09 May 2019

Che succede a Roma? Quanti e quali sono i mali di una città bellissima eppure eccezionalmente problematica? Alla capitale d’Italia è dedicata la sezione monografica di questo numero del «Mulino», che ospita gli interventi di chi conosce da vicino la città eterna e per essa ha lavorato, studiandola e attivandosi per migliorarla. A cominciare da Walter Tocci, vicesindaco e assessore alla mobilità durante la Giunta Rutelli, considerato tra i massimi conoscitori della capitale. Insieme a lui, Vittorio Emiliani, Nunzia Penelope, Edoardo Zanchini e Fabrizio Ciocca raccontano non solo quelle che sembrano essere le questioni irrisolvibili, ma anche le opportunità e i segnali che posso ridare speranza in vista di un cambiamento e di una nuova stagione di crescita, innanzitutto culturale. Il numero si segnala anche per molti altri interventi (qui il sommario completo), dei quali va citato almeno quello di Fulvio Cammarano (liberamente scaricabile) dedicato alla centralità della storia nel nostro sistema formativo e, più in generale, nella nostra società complessa e, sempre più, senza memoria.

[...]
Dal numero 2/19
Vittorio Emiliani, 09 May 2019

Quando Roma diventa capitale d’Italia il suo comune viene fatto coincidere evidentemente con l’ultimo lembo dell’ormai estinto Stato Pontificio: esso misura ben 213 mila ettari, oltre 1 ettaro a testa per ognuno dei 212 mila residenti ufficiali. Una proporzione, anzi una sproporzione clamorosa, che non si dà in nessun’altra grande città italiana (né europea, tuttora).

[...]
Dal numero 2/19
Walter Tocci, 09 May 2019

Il sistema politico romano ha consumato due fratture di classi dirigenti in poco più di vent’anni. In entrambi i casi in seguito alle iniziative della magistratura. Nel 1993, dopo Tangentopoli, proprio a Roma nasce il bipolarismo della Seconda Repubblica, con la famosa dichiarazione di Berlusconi a sostegno di Fini nel ballottaggio con Rutelli.

[...]
1 2 3 »<