Rivista il mulino

TERRORISMO
« 1 2 3 4 5 »<
Massimiliano Trentin, 26 October 2016

Mosul, Aleppo. Due delle grandi città del Medioriente sono oggi sotto attacco: Mosul in Iraq e Aleppo in Siria. La loro importanza deriva dal fatto di essere entrambe le seconde

[...]
Mauro Barberis, 01 August 2016

La strage di Monaco è stata rapidamente ascritta alla classe dei massacri adolescenziali: come quello compiuto da Anders Breivik, l’eroe dell’attentatore, in Norvegia, lo stesso 22 luglio, ma del 2011, con 77 vittime. O come quello compiuto da Tim Kretshmer, il diciassettenne che nel 2009, vicino a Stoccarda, uccise 15 liceali con un fucile mitragliatore. Per non parlare di tutti gli episodi simili capitati negli Stati Uniti: dove le armi, possibilmente da guerra, sono molto più facili da ottenere che in Europa.

Se proprio volessimo rassicurarci, si potrebbe aggiungere che a Monaco l’emergenza è stata gestita professionalmente da forze dell’ordine già allenate a sventare in silenzio, come si dovrebbe fare, minacce simili. Anche gli errori commessi – bloccare i trasporti per ore e in un’intera regione, così amplificando inutilmente un crimine poi rivelatosi isolato – potranno essere corretti in futuro, quando si formeranno protocolli per l’emergenza migliori degli odierni.

Ma in realtà c’è ben poco di rassicurante in tutto questo. La verità è che stiamo lentamente imparando a convivere con il terrore: e lo facciamo per tentativi ed errori, come certi Paesi – per tutti Israele, sin dalla nascita – hanno fatto prima di noi. Günther Wallraff, l’autore di Faccia da turco (1985), osserva che «a mettere un’intera città in ginocchio» non è stato il diciottenne Ali Sonboly, poi suicidatosi, ma «un’isteria collettiva, di popolazione e social media»,

[...]
La storia di un’invasione, e di una catastrofe, contenuta nel Chilcot Report
Massimiliano Trentin, 18 July 2016

Dopo anni di ricerca d’archivio, interviste e di attesa il 6 luglio 2016 è stato finalmente pubblicato il cosiddetto Chilcolt Report: una inchiesta sul ruolo del Regno Unito

[...]
Andrea Oskari Rossini, 14 June 2016

Il 18 novembre 2015, pochi giorni dopo gli attentati di Parigi, Enes Omeragić, un giovane di Sarajevo, è entrato in una sala per scommesse nel quartiere periferico

[...]
Cartolina da Lampedusa
Giovanni Stinco, 09 June 2016

Lo scorso 3 giugno, alla presenza del presidente della Repubblica Mattarella, è stato inaugurato all’isola di Lampedusa il Museo della Fiducia e del dialogo

[...]
« 1 2 3 4 5 »<