Rivista il mulino

Content Section

Central Section

TASSE
« 1 2 3 4 5 »<
Il piano Boeri, le critiche pretestuose, i punti migliorabili
Paolo Bosi, 13 November 2015

La proposta messa a punto dal presidente dell’Inps Tito Boeri (Non per cassa ma per equità) – un documento corposo, molto ben argomentato, corredato da un articolato di legge – ha molte finalità: introdurre una misura di contrasto alla povertà riservata a residenti con più di 55 anni (SIA55), attuare riforme del sistema pensionistico

[...]
Abolire le tasse: sì, ma come (e soprattutto perché)
Gianfranco Viesti, 05 October 2015

Perché il governo ha deciso di cancellare le tasse sulla prima casa, anche e soprattutto agli italiani più abbienti? Proviamo a capirne le ragioni, punto per punto.

Primo. È una decisione che va in senso opposto rispetto alle convinzioni più volte manifestate dal primo ministro e dal ministro dell’Economia. Come documenta un articolo di Lidia Baratta apparso su Linkiesta,  ai tempi del governo Letta Renzi scriveva  che «per creare lavoro dobbiamo dare una visione per i prossimi vent’anni, il problema non è l’Imu». E nel programma del WikiPD (2011): «quel che serve è una rivoluzione copernicana del sistema fiscale che riduca la pressione sul reddito personale e sulle imprese e la accresca sugli immobili e sulle rendite finanziarie». Pier Carlo Padoan nel febbraio 2014 dichiarava a «la Repubblica»: «le tasse che danneggiano di meno la crescita sono quelle sulla proprietà, come l’Imu, mentre le tasse che, se abbassate, favoriscono di più la ripresa e l’occupazione sono quelle sul lavoro». Mentre l’attuale responsabile economico del Pd, Filippo Taddei, così si era espresso nel dicembre 2013 a proposito dell’abolizione dell’Imu: «Una discussione incredibile, una battaglia ideologica. Era evidente a tutti che si trattava di tempo perso, visto che parliamo di un’imposta pari, in media, a 250 euro a famiglia all’anno e che quasi il 30 per cento della popolazione ne era già esente».

[...]
Raffaele Lungarella, 02 October 2015

Il sindaco leghista di Bondeno, ha annunciato di voler usare la Tasi e l’Imu per tenere i migranti alla larga dal suo comune. I suoi concittadini sono avvertiti: chi li ospiterà pagherà queste due imposte (per la Tasi prima casa, governo permettendo) calcolate con le aliquote massime consentite. 

[...]
Chiara Saraceno, 08 September 2015

Abbassare le tasse è di sinistra? Dipende, dal tipo di tassa e da chi è tenuto a pagarla. Le tasse, infatti, non sono tutte uguali. Riguardando beni diversi e hanno anche effetti differenti per  gli individui e gruppi sociali coinvolti. Possono avere effetti redistributivi in direzione da chi ha di più a chi ha di meno, ma anche viceversa. Possono ridurre le disuguaglianze o invece allargarle. Quando si decide di introdurre o diminuire una tassa, perciò, occorre valutarne attentamente gli effetti redistributivi e sulla disuguaglianza.

[...]
Nicola Melloni, 13 May 2015

Le notizie incrociate che vengono da Bruxelles e Atene non sono buone. Nonostante le dichiarazioni di facciata, le istituzioni europee si stanno preparando per la possibile uscita della Grecia dall’area euro, un fatto dato per più che probabile dall’industria finanziaria. In Grecia intanto ci si barcamena come si può, cercando di guadagnare tempo, tra mancanza di liquidità, pagamenti in scadenza e cambiamenti nella delegazione che discute con i successori della Trojka.

[...]
« 1 2 3 4 5 »<