Rivista il mulino

Content Section

Central Section

LIBRI
1 2 3 »<
Alberto Saibene, 23 March 2020

Quanto Arbasino abbiamo letto! In casa ricordo le copertine dei libri pubblicati da Feltrinelli; poi da ragazzo, quando ho cominciato a comprare i suoi libri, quelle di Garzanti e di Einaudi, e, da adulto, quelle di Adelphi. Già la scelta dell’editore, mutato nel corso dei decenni, indica le grandi capacità tattiche di Arbasino: essere al posto giusto nel momento giusto.

[...]
M. Eleonora Landini, 02 March 2020

Un pomeriggio di qualche settimana fa stavo aiutando mio figlio a cambiarsi, nello spogliatoio della piscina, quando un’altra mamma, intenta nelle stesse penose operazioni, lo ha apostrofato scherzosamente : “Ehy, che cosa è successo ai tuoi calzini?!”.

[...]
Opinioni: la nuova legge per il libro / 3
Maria Stella Rasetti, 24 February 2020

Finalmente: è questa l’espressione che sento di fare mia nell’accogliere la notizia dell’approvazione del disegno di legge sulla promozione e il sostegno della lettura. Come tutte le norme di legge, avrebbe potuto essere migliore: perché il mondo delle possibilità è sempre più affascinante e suadente di quello reale, nel quale diventa molto facile evidenziare ciò che manca, ciò che non è stato abbastanza sottolineato, ciò che avrebbe potuto trovare spazio, e spazio invece non ha.

[...]
Opinioni: la nuova legge per il libro / 2
Romano Montroni, 17 February 2020

L’approvazione di una legge sul libro rappresenta uno storico riconoscimento da parte dello Stato che la lettura ha un ruolo decisivo come strumento per il «progresso civile, sociale ed economico della Nazione, la formazione e il benessere dei cittadini»; i diversi articoli che compongono la legge toccano una serie di punti nevralgici legati alla diffusione della lettura (la sua promozione all’interno di scuole e biblioteche,

[...]
Opinioni: la nuova legge per il libro / 1
Raffaella Garruccio, 11 February 2020

L’approvazione in Senato del disegno di legge per la promozione e il sostegno alla lettura, la cosiddetta «Legge sul libro», vede scontrarsi due posizioni. Da un lato chi è convinto che andasse mantenuto l’impianto sostanziale della «Legge Levi», in vigore dal 2011, con un tetto massimo di sconto del 15% sui libri e campagne della durata, al più, di un mese con sconto fino al 25%; dall’altro chi invece ritiene che ci si debba adeguare ai principali Paesi europei

[...]
1 2 3 »<