Rivista il mulino

Content Section

Central Section

ISTITUZIONI
1 2 3 »<
La riduzione del numero dei parlamentari / 2
Francesco Palermo, 14 October 2019

Con l’approvazione in seconda lettura da parte della Camera, si è completato l’iter parlamentare per la legge di revisione costituzionale sulla riduzione del numero dei parlamentari. Com’è noto, con l’entrata in vigore della riforma i deputati passerebbero da 630 a 400 e i senatori da 315 a 200 (più quelli a vita). La politica tende a celebrare anche le mere proposte vendendole come risultati acquisiti.

[...]
La riduzione del numero dei parlamentari / 1
Nicola Lupo, 14 October 2019

Il referendum costituzionale del 4 dicembre 2016 ha rappresentato un turning point dell’evoluzione istituzionale italiana. Per un verso, ha scoraggiato ogni ulteriore tentativo di procedere a riforme costituzionali complessive, o comunque al loro interno coordinate.

[...]
A proposito dell’ennesimo dibattito, o presunto tale, su una “nuova” legge elettorale
Gianfranco Pasquino, 16 September 2019

Tornare alla proporzionale? Vantare improbabili meriti maggioritari? Di che cosa si sta parlando? Facciamo il punto nella solita confusione derivata sostanzialmente dall’assenza di conoscenze minime in materia elettorale. Qualche volta mi piacerebbe sentire dalla persino troppo viva voce di molti dei protagonisti quale libro oppure anche soltanto quale articolo hanno letto sui sistemi elettorali.

[...]
Questa crisi di governo ci insegna che il Paese reale è là fuori: in Parlamento
Nicola Pedrazzi, 23 August 2019

Giorni strani questi, per gli attori politici ma soprattutto per noi spettatori. L’avevano davanti, eppure la spettacolare crisi di governo che a un anno dal film “Diciotti” ha ipnotizzato i nostri devices in vacanza ci è sembrata andare oltre i confini del plausibile. In poche ore abbiamo assistito all’autogoal di un leader che si raccontava abilissimo, al ritorno di un leader che si raccontava finito, all’inversione a U di un movimento che si raccontava nato per prendere il 100%, e che invece ha scoperto il parlamentarismo e le competenze

[...]
La lettura data da Sergio Mattarella al ruolo del presidente della Repubblica è un dato confortante in una fase politica di grande incertezza
Paolo Pombeni, 02 January 2019

In un fine anno più che complicato il presidente della Repubblica si è trovato due volte nell’impegnativa condizione di dover rendere noto alla classe politica e al Paese che non gli sfuggiva la particolare delicatezza della contingenza che l’Italia attraversa.

[...]
1 2 3 »<