Rivista il mulino

Content Section

Central Section

GOVERNO
1 2 3 »<
Valerio De Stefano, Antonio Aloisi, 04 July 2018

Il dibattito sui temi di diritto del lavoro in Italia è spesso preda di un sensazionalismo che impedisce approfondimento e soluzioni ragionate.

Le misure introdotte dal “Decreto Dignità” si limitano a qualche modifica sulla disciplina del lavoro a termine, della somministrazione di lavoro e del licenziamento ingiustificato. Fa quindi sorridere che si sia scomodata la “dignità” del lavoro per questa manciata di norme, non solo da parte del legislatore ma anche degli editorialisti di prestigiosi quotidiani. Con buona pace del ministro Di Maio, le modifiche sono ben lungi dal rappresentare la “Waterloo del precariato”,

[...]
Quando il bullismo diventa pratica di governo
Annalisa Furia, 27 June 2018

Come è meglio reagire davanti alle parole di un bullo, specie se particolarmente nocive, irresponsabili e crudeli? Che cosa è meglio fare di fronte alle sue violente, degradanti, illegittime e distruttive, non certo costruttive, azioni e velleità? Che cosa opporre al suo baldanzoso e incurante disprezzo del senso del limite e del lecito, del valore e del ruolo della conoscenza, del peso (ma anche del conforto) della memoria storica, delle norme

[...]
Roberto Escobar, 20 June 2018

Le sparate crudeli di Matteo Salvini ci devono preoccupare, ma non ci possono stupire. Eppure, sembra che ci stupiscano e non ci preoccupino.

Coerente con la biografia e la carriera del nostro ministro degli Interni, il proclama contro i rom – «ne faremo un censimento, gli italiani purtroppo ce li dovremo tenere» – viene subito dopo la chiusura dei porti ai naufraghi della Aquarius

[...]
Paolo Pombeni, 04 June 2018

Domina lo spaesamento nel valutare la soluzione della crisi governativa. Archiviato rapidamente il sollievo per avere evitato una campagna elettorale a base di battaglie sul presunto scontro élite vs. popolo (con il controcanto di altrettanto presunte alleanze repubblicane), non si sa bene che dire del governo che entrerà in carica

[...]
Alfonso Botti, 04 June 2018

Da Rajoy a Sánchez, il nuovo scenario spagnolo. A conclusione di un infuocato dibattito svoltosi tra l’ultimo giorno di maggio e il 1° giugno, il Congresso dei deputati ha approvato con 180 voti (ne servivano 176) la mozione di censura presentata dal leader socialista Pedro Sánchez nei confronti del governo Rajoy.

[...]
1 2 3 »<