Rivista il mulino

Content Section

Central Section

DIRITTI
Dall’indifferenza all’azione per fermarla
Alessandro Monti, 10 December 2010

Ricorre oggi l'anniversario della Convenzione Onu contro la tortura. Arresti e detenzioni illegali, torture e maltrattamenti, spesso con esiti letali, sempre con ferite indelebili sul corpo e la mente, continuano, e anzi in alcuni Stati si moltiplicano. Ciò accade anche perché molti Paesi non hanno ratificato la Convenzione Onu firmata a New York il 10 dicembre 1984 o, pur avendolo fatto (è il caso dell’Italia) non l’hanno recepita nella loro legislazione. {C}

[...]
Loredana Sciolla, 19 October 2009

Fa bene allo spirito sentire le voci che in questi giorni si levano per ribadire quanto sembrava scontato: la dignità delle donne.
Appelli, articoli, dibattiti a proposito dell’uso del corpo della donna, della sua bellezza e della sua presunta disponibilità ad accontentare i desideri del capo (premier, imprenditore, dirigente televisivo, uomo politico …) si diffondono sulla scena pubblica e rompono un silenzio durato troppo a lungo. C’è stato un periodo in cui la critica al sessismo, machismo, sfruttamento della donna da parte di chi si trova in posizioni di potere sembrava aver vinto, almeno all’estero. Era così diffuso il timore di incorrere nell’accusa di molestie che circolava tra i docenti nei dipartimenti universitari americani il consiglio (ridicolo, ma significativo del clima): “quando entra una studentessa belloccia lascia la porta aperta”.

[...]
Nicola Melis, 10 July 2009

La Turchia processa Pamuk. Lo scrittore turco Orhan Pamuk, premio Nobel per la letteratura nel 2006, è di nuovo accusato per le sue affermazioni pubbliche sulla questione armena. Nel corso di un’intervista, rilasciata tre anni fa ad una testata svizzera, aveva dichiarato che la Turchia ha l’obbligo morale di riconoscere il genocidio di un milione e mezzo di armeni, avvenuto nel 1915 per opera dell'esercito ottomano, e di trentamila curdi, iniziato negli anni Ottanta del Novecento.

[...]
Mauro Barberis, 06 July 2009

Lo sapete che la settimana scorsa, a Genova, si è svolto il Gay Pride? Vale la pena chiederlo: la copertura mediatica non è stata la solita. Mentre il video della manifestazione è stato per un giorno il più cliccato su YouTube – centotrentamila contatti da utenti registrati, oltre mezzo milione di persone – la stampa e la televisione nicchiavano. Anche i giornali di sinistra: “la Repubblica” ha dedicato all’evento due colonne in ventunesima pagina, appena compensati dai servizi nell’edizione locale; ”L'Unità”, l’intera pagina sedici: ma con il nuovo formato è bastata una foto di Vladimir Luxuria in abito da sposa a occuparne quasi la metà.

[...]
Loredana Sciolla, 06 April 2009

La nascita del partito unico della destra ha tenuto banco per giorni su quotidiani e televisioni. Le due parole più sbandierate sono state: modernizzazione e interesse collettivo. Parole belle, ma stridenti con la realtà delle scelte che, più o meno negli stessi giorni, sono state prese.
Il Senato aveva da poco votato una legge sull’obbligatorietà dell’idratazione forzata che va contro una norma costituzionale, poiché rovescia il rapporto stato-cittadini che nell’età moderna, l’“età dei diritti”, dà priorità alla libertà personale e all’autodeterminazione del cittadino rispetto ai doveri del suddito.
Violare il diritto alla libertà personale come si coniuga con l’altisonante “interesse del popolo italiano”, variamente coniugato come interesse collettivo o pubblico?

[...]