Rivista il mulino

Content Section

Central Section

immagine
  • Condividi Condividi
  • Stampa Stampa
Send to Kindle
4 marzo @Firenze - incontro «Il lato oscuro dell’universo»
rubrica
  • news

«La nostra vita sembra possibile solo sulla terra. Ma è vero? Per quanto ancora? E quale sarà il futuro remoto del cosmo?

Il destino dell’universo preoccupa tutti: nella vita quotidiana come nelle dispute filosofiche non smettiamo di interrogarci sul tema. Che si tratti del minuscolo pianeta roccioso che occupiamo e che vive grazie al suo Sole o dell’intero, maestoso, probabilmente infinito cosmo che cerchiamo di osservare con potentissimi telescopi, la cosmologia e l’astrofisica consentono oggi previsioni affidabili. Sappiamo ad esempio che il Sole evolve e che, tra circa un miliardo di anni, l’aumento graduale del suo flusso di energia renderà impossibile la vita sulla Terra. Ammesso che riusciremo a perpetuarci così a lungo, potremo emigrare verso altri mondi? E che ne sarà di noi e della nostra Galassia? Ma al di là delle possibili risposte che troveremo qui, l’importante è ciò che si impara cercando di rispondere.»

Alle Fondazione culturale Niels Stensen, Viale Don Minzoni 25/C, alle ore 15.30, nell’ambito del ciclo “Ricerca e esplorazione dell’universo. All’alba di una nuova era?” Paolo de Bernardis affronta il tema “Il lato oscuro dell’universo”, con riferimento tra gli altri, al suo ultimo volume Solo un miliardo di anni? (il Mulino, 2016). Introduce e modera Alessandro Marconi.

:: per ricevere tutti gli aggiornamenti settimanali della rivista il Mulino è sufficiente iscriversi alla newsletter :: QUI