Rivista il mulino

Content Section

Central Section

Culture
Eredità greche
, September 18, 2014

Che si parli della Costituzione europea o della crisi economica, che ci si interessi delle potenze mondiali emergenti o dei nuovi localismi – in breve, quando ci occupiamo della nostra identità di italiani, europei, occidentali – è immancabile trovare un riferimento alla comune eredità greca. Almeno questo, è opinione condivisa, non solleva troppi problemi, mentre intorno tutto sembra cambiare (troppo) rapidamente.

L'equivoco del neo-umanesimo
, July 28, 2014

Ultimamente gli studi umanistici sono al centro di un dibattito che rischia di avere esiti molto dannosi per il nostro sistema formativo. Il paradosso è che entrambe le soluzioni che sono state avanzate, pur nella loro antiteticità, avrebbero lo stesso effetto: ne determinerebbero la marginalità e di fatto la fine.

Da una parte, la proposta di Andrea Ichino (Riscoprire il talento per salvare la scuola, «Corriere della Sera», 21.10.2013), che indica la necessità strategica di sostituire alla cultura classica, ritenuta obsoleta, un incremento quantitativo di studi tecnicoscientifici

Le grandi contraddizioni della destra populista
, July 28, 2014

Le elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, tenutesi nei 28 Paesi dell’Unione dal 22 al 25 maggio, hanno evidenziato una netta avanzata delle forze nazionaliste ed euroscettiche in tutto il continente. In Francia e Gran Bretagna si può parlare di una vera e propria vittoria della destra radicale, con il Front national di Marine Le Pen primo partito del Paese, al 25% dei consensi (e 24 seggi al Pe), e con il risultato storico dell’inglese Ukip di Nigel Farage, che ha raccolto oltre il 31% dei voti (e 22 seggi).

Nuovi poteri
, July 16, 2014

Ha causato un certo scompiglio il risultato di una ricerca apparsa sui Proceedings della National Academy of Sciences. Il primo autore appartiene al Core Data Science Team di Facebook. Lo sdegno dei commenti che si sono levati un po’ ovunque, e che si propagano e amplificano a ritmo martellante, ha indotto prima lui poi il COE della compagnia a presentare delle scuse formali

Grazie a Kant, nonostante Kant
, June 12, 2014

"La fede nei miracoli deve essere resa ultimamente irrilevante attraverso la religione morale, perché si palesa un imperdonabile grado di miscredenza morale, se non si vuole accordare alle norme del dovere, che sono originariamente inscritte nel cuore dell'uomo attraverso la ragione, nessun'altra autorità se essa non viene ulteriormente convalidata dal miracolo" (I. Kant).

Eppure, nonostante se stesso, Kant può anche fare miracoli – almeno questa è la sensazione che mi trascino dietro da quando, ieri pomeriggio, ho terminato la mia lezione di Etica all'università.