Rivista il mulino

Content Section

Central Section

Identità italiana
Il Festival di Sanremo nell’Italia del "Decreto sicurezza"
Quel che scatenano i "Soldi"
, February 18, 2019

Per quali ragioni soffermarsi sullo strascico di polemiche intorno al podio di Sanremo che hanno di recente affollato la scena mediatica? In fondo - direbbero alcuni - polemiche intorno alla kermesse musicale più nazionalpopolare del bel paese ce ne sono sempre state. Inoltre, la tentazione di liquidare un dibattito francamente poco stimolante è dietro l’angolo.

Questioni primarie 2019 / 3
Hanno fatto un deserto e lo hanno chiamato primarie
, February 14, 2019

Scrivere in questi giorni di primarie del Partito democratico è un compito che risulta vieppiù faticoso e urtante, sia perché avvolto oramai dalla noia (credo non solo di chi scrive) del rituale déjà vu, sia perché sul Pd si sono aggrovigliati tanti e tali problemi da ritenere oramai fuorviante il ruolo e la portata delle primarie. È oramai come sparare sulla Croce Rossa. Il fatto è che le primarie del 3 marzo 2019 sono precipitate all’interno di un enorme buco nero.

Il doppio binario che porta fuori strada
, February 14, 2019

Il decreto legge n. 4 del 2019 contiene i provvedimenti più “identitari” tra quelli contenuti nel “contratto di governo”, espressione di sensibilità diverse dei partner della maggioranza e dalle platee e dagli elettorati differenti. Tuttavia, nella narrazione dell’esecutivo, il reddito di cittadinanza, da un lato, e le misure riguardanti le pensioni, dall’altro si tengono insieme. 

Questioni primarie 2019 / 2
Come sbagliare le primarie
, February 8, 2019

Quando un partito, i suoi dirigenti, i commentatori politici, persino gli studiosi continuano a definire “primarie” quelle che sono votazioni per eleggere il segretario di quel partito c’è un problema. Anzi, ce ne sono due.

Questioni primarie 2019 / 1
Pd: (d)istruzioni per l’uso
, February 8, 2019

Doveva essere il momento del riscatto, lo scatto d’orgoglio di una comunità politica dopo il trauma delle elezioni del 4 marzo, quando non solo il Partito democratico (Pd), ma l’insieme delle forze di sinistra hanno toccato il loro punto più basso in 70 anni di storia repubblicana.