Rivista il mulino

Content Section

Central Section

Identità italiana
Non è stato un anno tranquillo
, June 1, 2012

Non è stato un anno tranquillo quello che ha inaugurato (dal primo novembre scorso) il mandato del nuovo governatore della Banca d'Italia, Ignazio Visco. Siamo da tempo in emergenza e il sistema finanziario europeo sta pericolosamente arretrando verso dimensioni nazionali; mentre i 17 governi non sembrano capaci di guidare la barca comune su cui stanno più di 300 milioni di cittadini europei.

L'esame di maturità
, May 22, 2012

Il trambusto politico provocato dalle urne è notevolissimo: crollo verticale del Pdl e della Lega, arretramento netto del Terzo polo e "vittoria mutilata" del Pd, che aumenta il numero di sindaci e amministratori, ma mostra preoccupanti segni di cedimento del suo insediamento elettorale e sociale tradizionale, soprattutto se si confrontano i voti in termini assoluti.

Diventare poveri
, May 18, 2012

Quali effetti sta avendo la crisi sui redditi delle famiglie italiane? È difficile rispondere, giacché alla pesante recessione in corso si aggiunge, nel caso italiano, una mancanza di crescita che dura ormai da un ventennio. Per determinare quali siano state finora le conseguenze della crisi su povertà e diseguaglianza abbiamo effettuato alcune simulazioni

L’omogenitorialità agli occhi del diritto
, May 10, 2012

La recente sentenza della Corte di Cassazione (4184/2012) della quale hanno parlato i maggiori quotidiani ha riaperto il dibattito in merito alla questione se le coppie formate da persone dello stesso sesso possano considerarsi «famiglie».

Altro che antipolitica
, May 8, 2012

Alla fine anche i più distratti si sono accorti che il voto di domenica e lunedì era un voto molto importante. In un Paese come il nostro, dove sembra spesso che le azioni non abbiano conseguenze, si assiste ora, invece, a indicazioni molto precise. Conseguenze evidenti della politica, e soprattutto di quella cattiva e anzi pessima, degli ultimi tempi. Per anni tutte le forze politiche, a turno, hanno cercato di dare un peso e un’interpretazione nazionale ai voti amministrativi.