Rivista il mulino

Content Section

Central Section

1 2 3 4 5 6
Buon compleanno, Internet
30 aprile 1986
, April 29, 2019

Il 30 aprile 1986 l’Italia si connette per la prima volta a Internet, evento che oggi definiamo epocale, ma che allora fu festeggiato da un ristretto gruppo di scienziati. Sì, perché è tra le mura del Centro nazionale del calcolo elettronico (Cnuce) di Pisa – oggi diventato il Cnr – che parte il primo segnale Internet dall’Italia diretto in Pennsylvania, dove c’era la sede della rete Arpanet.

Un passo avanti verso una maggiore accessibilità alla contraccezione d’emergenza farmacologica
21 aprile 2015
, April 19, 2019

È del 21 aprile 2015 la determina dell’Aifa (Agenzia italiana del farmaco) che segna un importante passo avanti rispetto alla contraccezione in Italia: le donne maggiorenni possono (finalmente) acquistare i farmaci per la contraccezione di emergenza senza alcun obbligo di prescrizione medica e senza la necessità di presentare in visione un test di gravidanza con esito negativo.

Il primo sbarco di albanesi a Brindisi
7 marzo 1991
, March 7, 2019

Fu una sorpresa l’arrivo di migliaia di albanesi nel porto di Brindisi il 7 marzo del 1991? Sicuramente sì, per i brindisini e per l’opinione pubblica del Paese. Certamente no, per chi conosceva l’Albania e ne seguiva le vicende dal giorno della morte del dittatore Enver Hoxha, avvenuta sei anni prima, l’11 aprile 1985.

Il primo sciopero dei lavoratori stranieri
1° marzo 2010
, March 1, 2019

Sono passati solo nove anni da quell’inverno in cui quattro donne lanciarono una sfida coraggiosa, raccogliendo l’entusiasmo di una fitta rete di associazioni e di cittadini: volevano dimostrare al Paese che gli immigrati erano già un pezzo imprescindibile del mondo del lavoro e della società, e che senza di loro, anche solo per un giorno, l’Italia si sarebbe fermata.

"Nuove norme sulla cittadinanza": la legge 91
5 febbraio 1992
, February 5, 2019

Per Alina oggi è un giorno importante: la sua scuola, un liceo scientifico di Milano, ha organizzato la cerimonia di premiazione di 11 studenti eccellenti e lei è una di loro. Ha la media del 9, è simpatica e popolare. Ma a primavera non andrà in gita a Parigi con i suoi compagni

1 2 3 4 5 6