Rivista il mulino

Content Section

Central Section

Recovery fund, paradisi fiscali e trasparenza
, May 11, 2020

Le polemiche sul costituendo Fondo per la ripresa hanno visto su fronti opposti Olanda e Italia. La prima si è distinta come capofila dei “frugali”, contrari alla mutualizzazione degli sforzi per uscire dalla pandemia; e molti commentatori di casa nostra hanno reagito sottolineando come l’Olanda pratichi la concorrenza sleale con una fiscalità delle imprese eccessivamente aggressiva.

Le accuse reciproche non faranno certo fare passi avanti alla cooperazione tra Paesi europei. Tuttavia, il tema della tassazione, del debito, della concorrenza fiscale andrebbero affrontati congiuntamente.

Le imprese multinazionali evitano da sempre gran parte della tassazione facendo “viaggiare” costi e ricavi tra filiali situate in Paesi diversi. Le cose sono peggiorate con l’avvento delle società digitali, che avendo attivi in gran parte intangibili approfittano ancora di più delle differenze tra regimi. Il Fmi ha stimato una perdita totale di gettito fiscale dovuta a elusione da parte di multinazionali di 500 miliardi di dollari annui. L’economista di Berkeley Gabriel Zucman ha appena pubblicato le sue stime per il 2017 su vincenti e perdenti del gioco della concorrenza fiscale.

Dopo il Consiglio europeo del 23 aprile
Qualcosa si muove
, April 25, 2020

La riunione del Consiglio europeo del 23 aprile ha suscitato aspettative diffuse e commisurate alla straordinarietà della crisi che stiamo vivendo.

Welfare e Stato ai tempi del Covid-19, e dopo
, April 16, 2020

Non c’è più alcun dubbio, questi giorni ce li ricorderemo per molto tempo. I rapporti sociali, i processi economici, le relazioni tra Stati che conoscevamo non ci saranno più. Non c’è commentatore politico che non ripeta come una cantilena che quello che stiamo attraversando è il momento più difficile (per ora, aggiungo io) dopo la Seconda guerra mondiale.

No representation without taxation
L'orgoglio del continente
, April 11, 2020

Ci voleva il Coronavirus per far vedere alla luce del sole, per chi non se ne era già accorto prima, l’inconsistenza di un’Unione europea fatta di Stati sovrani e retta da accordi tra governi nazionali?

L'emergenza sanitaria rende inderogabile una riforma complessiva dell'Unione
Metodo e progetto per l’Ue
, April 6, 2020

Da quando si registrò la prima crisi fiscale comunitaria sono trascorsi quarant’anni e il Trattato di Lisbona ha mantenuto il principio secondo cui il bilancio