Rivista il mulino

Content Section

Central Section

lettere internazionali
Madrid, 29/7/2019
, July 29, 2019

La sinistra spagnola che si fa del male. Sai che novità, verrebbe da dire. Eppure per la Spagna non era così scontato. Invece, pur essendoci i numeri per un governo progressista, il leader socialista Pedro Sánchez non ha ottenuto la fiducia. Che cos’è successo? E perché?

Londra, 29/7/2019
, July 29, 2019

L’ultimo primo ministro britannico? La nomina a primo ministro di Boris Johnson non è un fulmine a ciel sereno, quanto piuttosto il compimento finale della drammatica parabola iniziata col governo Cameron e passata attraverso il referendum sulla Brexit. Nulla, ora, sarà più come prima.

Le elezioni parlamentari in Grecia
Ritorno alla normalità?
, July 22, 2019

Le elezioni parlamentari greche del 7 luglio scorso sono state presentate da molti come "un ritorno alla normalità". Si è trattato del primo test elettorale a livello nazionale da quando, nell’agosto scorso, la Grecia ha abbandonato il suo terzo piano di salvataggio Ue/Fmi. Per la prima volta dal 2009, un solo partito ha ottenuto la maggioranza assoluta, mettendo fine alla successione di cinque governi di coalizione (e quattro diverse coalizioni di governo) che il Paese aveva sperimentato a partire dal novembre 2011.

Qualche riflessione sul primo dibattito tra i candidati dem
Dem a confronto
, June 28, 2019

Mancano 220 giorni a martedì 3 febbraio 2020, primo appuntamento delle primarie democratiche che come da tradizione si apriranno con i caucus dell’Iowa per chiudersi il 13-16 luglio 2020 con la convention nazionale di Milwaukee, Wisconsin. Ma la corsa alla nomination è entrata nel vivo già da qualche settimana:

Alla rincorsa dell’hi-tech
, June 21, 2019

A dispetto di un tasso medio annuo di crescita del 9,5% dal 1979 al 2017 – un fatto epocale nella storia economica –, una più estesa consapevolezza dell’ascesa globale cinese e delle sue implicazioni sembra essersi fatta strada in Occidente solo di recente. La competizione globale col Regno di Mezzo si è definitivamente imposta all’attenzione di classi dirigenti e opinione pubblica in conseguenza delle tensioni politico-economiche tra le due sponde del Pacifico e della sua più significativa propaggine: quella che investe la tecnologia 5G.