Rivista il mulino

Content Section

Central Section

lettere internazionali
Tokyo, 30/10/2017
, October 30, 2017

Giappone, la «Costituzione americana» Alle elezioni politiche di domenica 22 ottobre il primo ministro del Giappone Shinzo Abe ha vinto alla grande: il suo Partito liberal-democratico (conservatore) ha ottenuto una bella maggioranza alla Camera dei rappresentanti, e una delle cose che spera di fare subito è rivedere la clausola pacifista della Costituzione.

Washington, 27/10/2017
, October 27, 2017

Trump e il Partito repubblicano. Da quando Trump è stato eletto presidente, il rapporto con il Partito repubblicano è stato contemporaneamente importante e oscillante. L’«appropriazione ostile del Partito» da parte del «Donald» è consistita nel sorprenderne i dirigenti prima con la vittoria alle primarie a spese di tutti i variegati candidati interni, e poi nello stupirli ancor più con quella alle presidenziali,

L'impasse catalana / 5
Barcellona, 17/10/2017
, October 17, 2017

La crisi catalana continua Diciamolo subito: qualora il governo di Madrid dovesse concludere la procedura già avviata di applicazione dell’articolo 155 della Costituzione (e quindi esautorare il governo di Barcellona secondo modalità da definire e far approvare dal Senato), si tratterebbe di una decisione del tutto ineccepibile dal punto di vista costituzionale.

Washington, 16/10/2017
, October 16, 2017

Una nuova direzione nelle relazioni Usa-Iran. «La nostra politica estera ha un giudizio molto chiaro sulla dittatura iraniana, il suo supporto al terrorismo e la sua persistente aggressività in Medio Oriente e nel resto del mondo». Con queste parole, Donald Trump ha preannunciato un cambio di direzione nelle relazioni diplomatiche tra Stati Uniti e Iran,

L'impasse catalana / 4
Se la Catalogna fosse il Québec
, October 10, 2017

Il terreno della politica è in buona misura il terreno della negoziazione e della deliberazione, alla ricerca di accordi che permettano l’implementazione pacifica di politiche accettabili per tutti. Un terreno che nelle democrazie costituzionali è delimitato da restrizioni al fine di proteggere i diritti individuali e lo Stato di diritto.