Rivista il mulino

Content Section

Central Section

lettere internazionali
Helsinki, 15/6/2009
, June 15, 2009

Elezioni europee: Finlandia. Come altrove anche in Finlandia “tengono” i liberalconservatori, e vincono populisti e verdi. Il partito di governo tradizionale e pressoché inamovibile (gli “agrari” del Centro) ottiene una prestazione mediocre. I socialdemocratici oggi all’opposizione piombano al 17%, dalle percentuali già non entusiasmanti ottenute alle politiche.

Amsterdam, 14/6/2009
, June 14, 2009

Elezioni europee: Olanda. Il politico Pim Fortuyn, il regista Theo Van Gogh, l’esponente del gruppo estremista islamista Hofstad, il marocchino-olandese Mohammed Bouyeri,

Praga, 14/6/2009
, June 14, 2009

Elezioni europee: Repubblica Ceca e Slovacchia. A vent’anni dalla caduta del muro di Berlino e a sedici dalla fine della Cecoslovacchia, nel 2009 la Repubblica Ceca e la Slovacchia sono state protagoniste di due novità importanti:

Varsavia, 13/6/2009
, June 13, 2009

Elezioni europee: Polonia. In Polonia, le elezioni europee si sono svolte sullo sfondo di una crisi dai segnali contradditori.

Sofia, 13/6/2009
, June 13, 2009

Elezioni europee: Bulgaria. Un paese alla vigilia del cambiamento? Il 10 giugno la Commissione elettorale centrale ha divulgato i risultati definitivi delle elezioni europee in Bulgaria.