Rivista il mulino

Content Section

Central Section

lettere internazionali
Il Cairo, 1/2/2010
, February 1, 2010

L’Internazionale islamica dei Fratelli musulmani. È sempre bene guardarsi da semplificazioni ma il cambio al vertice dei «Fratelli musulmani», ovvero della jamī'at al-Ikhwān al-muslimīn (letteralmente la «Società dei fratelli musulmani»), parrebbe essersi definitivamente consumato con la vittoria, nelle elezioni interne, della componente più radicale.

Santiago del Cile, 28/1/2010
, January 28, 2010

Il Berlusconi cileno alla Moneda. Salvador Allende aveva efficacemente indicato la chiave interpretativa in grado di spiegare i rapporti di forza nella società cilena: il controllo delle risorse naturali, il rame in particolare, di cui il Paese è primo produttore al mondo. Tanto che decise di nazionalizzarlo, scontentando Nixon. Nell’ultimo anno, l’economia, la gestione del patrimonio minerario e la disuguaglianza sono stati i principali temi della lunga campagna elettorale presidenziale - e parlamentare – complice la presenza del candidato dell'Alianza fra Udi e Renovacion Nacional (i due partiti della destra), il magnate e imprenditore Sebastián Piñera Echenique.

Kiev, 25/1/2010
, January 25, 2010

Il tramonto della Rivoluzione arancione. Le elezioni ucraine, di cui si è tenuto il primo atto lo scorso 17 gennaio, non hanno, al momento, un vincitore definitivo. I due principali candidati, il leader del “Partito delle Regioni”, Viktor Yanukovich e la sua diretta avversaria Yulia Timoshenko hanno ottenuto, in occasione del primo turno, rispettivamente, il 35% ed il 25% dei voti. Il primo ha ottenuto la maggior parte dei consensi nella parte orientale e meridionale del paese, mentre la seconda prevalentemente in quella centrale ed occidentale.

Bruxelles, 18/1/2010
, January 18, 2010

La nuova Nato di Rasmussen. Dal Primo agosto 2009, la Nato ha un nuovo Segretario generale, il tredicesimo della sua sessantennale esistenza: all’ex ministro degli Esteri olandese Jaap de Hoope Schaffer è succeduto il premier danese Anders Fogh Rasmussen. L’ex leader di Venstre è diventato segretario in prossimità delle elezioni presidenziali afghane del 20 agosto scorso mentre nove giorni prima si era incontrato con l’ambasciatore russo nella sede di boulevard Leopold III per riprendere con Mosca i rapporti interrotti a seguito della crisi georgiana.

Washington, 14/1/2010
, January 14, 2010

Samuelson e la decade “zero”. La decade “zero” si chiude con un lutto importante nel mondo dell’economia. Il 13 Dicembre è morto Paul Samuelson, illustre economista, Nobel nel 1970, maestro di tanti tra i nomi più noti della scienzaeconomica americana, da Krugman e Stiglitz a Merton. Il suo manuale “Economics” è uno dei best-seller di sempre della letteratura accademica.