Rivista il mulino

Content Section

Central Section

lettere internazionali
Budapest, 30/4/2010
, April 30, 2010

Viktor Orbán: un uomo solo al comando in Ungheria. Le elezioni svoltesi in Ungheria l’11 e il 25 aprile con la schiacciante vittoria della formazione di centro-destra Fidesz (giovani democratici), segnano un terremoto politico e la fine di un lungo equilibrio di potere fondato sul bipolarismo destra-sinistra, prefigurando nuovi scenari per il paese.

Città del Capo, 27/4/2010
, April 27, 2010

A sedici anni dal Freedom day. Il 27 Aprile del 1994 è stato un giorno memorabile nella storia del Sudafrica. Le prime elezioni democratiche significarono l’estensione del suffragio a tutte le razze e determinarono l’ascesa alla presidenza di Nelson Mandela, storico leader dell’Anc.

Sydney, 23/4/2010
, April 23, 2010

Il Dragone e le tangenti dell'acciaio. Una settimana dopo la retromarcia di Google, un altro duro colpo è stato inferto alla fiducia degli investitori stranieri in Cina. La condanna, il 29 marzo 2010, a dieci anni per corruzione e spionaggio industriale del dirigente australiano Stern Hu

Bishkek, 20/4/2010
, April 20, 2010

Il colpo di Stato in Kirghizistan. Le violente manifestazioni che hanno incendiato la capitale Bishkek e le principali città del Kirghizistan del nord hanno portato alla immediata implosione del regime di Kourmanbek Bakiyev, salito al potere in seguito alla «rivoluzione dei tulipani» nel 2005.

Washington, 16/4/2010
, April 16, 2010

La riforma sanitaria Usa e la questione dell'aborto. Per assicurarsi i 216 voti necessari per l’approvazione definitiva della riforma sanitaria, compresi quelli di un gruppo di democratici anti-abortisti guidati dal parlamentare del Michigan Bart Stupak,