Rivista il mulino

Content Section

Central Section

lettere internazionali
Città del Messico, 10/9/2010
, September 10, 2010

Una calda estate di guerra. In sette anni di guerra in Iraq, i caduti tra i militari a stelle e strisce sono stati 4.419. Nel solo 2009 in Messico i morti accertati per il crimine organizzato sono stati 7.841. Nei primi sei mesi del 2010 siamo a quota 5.524. Tutto fa presagire che il macabro contatore quest’anno scorrerà più velocemente.

Seoul, 7/9/2010
, September 7, 2010

Instabilità coreana. In maniera assolutamente inaspettata, lo scorso 2 giugno, in occasione delle elezioni amministrative, il Grand National Party (Hannaradang), partito di cui il presidente Lee Myung-bak è diretta espressione, ha rimediato una sonora sconfitta: ciò ha probabilmente convinto lo stesso presidente dell’inevitabilità di un deciso rinnovamento.

Sydney, 3/9/2010
, September 3, 2010

In Australia laburisti e conservatori pareggiano. A sole otto settimane dal cambio di primo ministro (si veda la 'Lettera internazionale' del 27 luglio 2010), l’Australia si è ritrovata in un contesto politico inedito, quando, per la prima volta in settant’anni, le elezioni federali del 21 agosto non sono riuscite ad esprimere un governo di maggioranza.

Nuova Delhi, 31/8/2010
, August 31, 2010

Galateo indiano. Cresce in India la febbre per l’inizio dei Giochi del Commonwealth, il più grande evento sportivo mai ospitato dall’ex colonia britannica. La manifestazione sarà inaugurata a New Delhi, città ospitante, il 3 ottobre prossimo e proseguirà per 11 giorni, concludendosi con la cerimonia finale il 14 ottobre.

Pechino, 25/8/2010
, August 25, 2010

Pechino mette la freccia. Ha stupito molti leggere che in cinque anni la Cina ha raddoppiato il suo Pil e ha raggiunto il Giappone, conquistandosi il secondo posto nella classifica delle economie più prospere del mondo. Nel secondo trimestre del 2010, il Pil della Repubblica popolare è salito a 1.336,9 miliardi contro i 1.288,3 del Sol Levante.