Rivista il mulino

Content Section

Central Section

lettere internazionali
Varsavia, 4/1/2011
, January 4, 2011

Maratona polacca. A pochi mesi dalle elezioni presidenziali, gli effetti positivi della vittoria (seppure di stretta misura) di Bronislaw Komorowski sul rivale Jaroslaw Kaczynski, sono già evidenti. Il neo-presidente della Repubblica, membro della Piattaforma Civica (PO), ha dichiarato che non abuserà del potere di veto di cui  il suo predecessore, il defunto Lech Kaczynski (scomparso nel’aprile 2010 nella catastrofe aerea di Smolensk),

Sydney, 29/12/2010
, December 29, 2010

La santa femminista. Oltre ottomila cittadini australiani e neozelandesi, ministro degli Esteri ed ex-premier Kevin Rudd inclusi, hanno assistito alla canonizzazione di Mary MacKillop, la prima santa australiana, avvenuta il 17 ottobre nella Basilica di San Pietro.

Parigi, 23/12/2010
, December 23, 2010

Consumazione controllata. La Francia si distingue da anni nell'aiuto e nell’assistenza ai consumatori di droghe pesanti dal punto di vista medico e dell'accompagnamento. Da quarant'anni sono attivi e in buona salute centinaia di centri di riduzione del danno per maggiorenni che fanno uso di sostanze psicotrope, dal tabacco fino all'eroina.

Città del Messico, 21/12/2010
, December 21, 2010

Cronaca di una morte annunciata. Da qualche giorno su YouTube circola un video drammatico che sta scuotendo il Messico. Dura una manciata di secondi. Si vede un uomo, a viso scoperto, che scende da un’automobile bianca, si avvicina al marciapiede. Poi si intravede una donna, Marisela Escobedo Ortiz, che attraversa la strada nel vano tentativo di scappare.

Nuova Delhi, 17/12/2010
, December 17, 2010

Notturno indiano. Il 26 novembre scorso, durante una sosta di alcuni giorni nella città di Ranchi, in Jharkhand, ho acceso il televisore alla ricerca del canale delle news. Questa giornata, meglio nota in India come 26/11, è molto sentita in quanto si celebra l’anniversario dei terribili attentati di Mumbai, avvenuti nel 2008 e costati la vita a 166 persone.