Rivista il mulino

Content Section

Central Section

lettere internazionali
Gerusalemme, 20/1/2011
, January 20, 2011

Le ruspe dei coloni. «Hebron, la Giudea e Samaria, sono parte inalienabile di Eretz Israel, la sacra terra d’Israele. Ad affermarlo è qualcosa di ben più importante di una risoluzione Onu: è la Torah». Così Danny Dayan Chairman, presidente di Moatzat Yesha, il coordinamento che raccoglie le rappresentanze municipali degli insediamenti ebraici in Cisgiordania.

Speciale Wikileaks / 2
Sydney, 18/1/2011
, January 18, 2011

Julian il fuggitivo. Nell'aprile scorso l’australiano Julian Assange pubblicava sul suo controverso sito web WikiLeaks un video statunitense riservatissimo che mostrava le immagini di alcuni soldati americani all'interno di un elicottero d'assalto in Iraq.

Washington, 14/1/2011
, January 14, 2011

Se il Tea Party tradisce i Padri fondatori. Il movimento del Tea Party nasce nel gennaio 2009 come istintiva reazione all’elezione di Obama, più che alla crisi finanziaria e fiscale degli Stati Uniti. In quel momento le politiche di salvataggio delle banche coinvolte nella crisi finanziaria di fine 2008 erano ancora sotto il nome dell’amministrazione Bush,

Bratislava, 12/1/2011
, January 12, 2011

La guerra del passaporto. Lo scorso 29 maggio, in occasione della seconda seduta successiva all’insediamento, il parlamento ungherese ha varato una legge che prevede la semplificazione delle procedure per l’assegnazione della doppia cittadinanza, malgrado l’elettorato avesse bocciato una proposta analoga in occasione di un referendum tenuto nel 2004. 

Quito, 7/1/2011
, January 7, 2011

La crisi dalle Alpi alle Ande. Al pari dell’intero continente latinoamericano, l’Ecuador ha vissuto un radicale processo di trasformazione che lo ha portato nel corso di qualche decennio dal ricevere sul proprio territorio ondate migratorie a essere interessato da una emigrazione di massa.  La prima migrazione dal paese andino risale alla crisi dell’esportazione del sombrero “Panama”, prodotto nella zona.