Rivista il mulino

Content Section

Central Section

lettere internazionali
Il Cairo, 1/12/2011
, December 1, 2011

La piazza e le urne. “Penso che la vigilia di questo appuntamento con la storia debba essere accompagnata da una colonna sonora adeguata”, scriveva su Twitter Mohammed Salem la notte prima dell’inizio delle elezioni. Salem, in arte Sandmonkey, è un attivista di piazza Tahrir

Madrid, 29/11/2011
, November 29, 2011

Le elezioni spagnole del 20 novembre. Ora tutti gli occhi sono puntati su Mariano Rajoy. Classe 1955, galiziano come Manuel Fraga, sotto la cui egida ha mosso i primi passi nella vita politica, passato per l’esperienza amministrativa di presidente della provincia di Pontevedra

Scatti di vita
, November 25, 2011

Siamo arrivati a Shatila – alcuni giornalisti libanesi, il fotografo palestinese Ramzi Haddar ed io - con la jeep piena di macchine fotografiche usa e getta, fogli, matite e qualche libro di fotografia, giusto per dare un’idea di quello che sarebbe stato spiegato in quella classe.

Città del Messico, 24/11/2011
, November 24, 2011

La festa dei morti. Nuevo Laredo, nel Nord del Messico, è situata appena a ridosso del confine con gli Stati Uniti. Qui ,il 14 settembre scorso, alle prime luci dell’alba, sulla strada che dal centro conduce verso l’aeroporto, gli automobilisti, ancora assonnati, intravedono due corpi straziati

Conakry, 21/11/2011
, November 21, 2011

Assalto al presidente. In Guinea Conakry, le prime elezioni democratiche della storia si concludono nel dicembre 2010 con la vittoria dell’eterno oppositore , ex professore esiliato, condannato e imprigionato dai diversi regimi militari che si sono susseguiti alla guida del Paese.