Rivista il mulino

Content Section

Central Section

::HTML ::PDF
Comments
Gabriele Della Morte, 21-12-2013, 22:02
Gentili lettori, mi permetto di segnalare questo commento: 

http://www.huffingtonpost.it/michele-dantini/un-appello-pedante-e-libresco-in-difesa-delle-scienze-umane_b_4457629.html?utm_hp_ref=italy

E' alquanto critico sull'Appello di Asor Rosa/Galli Della Loggia/Esposito, ma non per questo meno interessante. Cordialmente, gdm
Giuliano Benuzzi, 15-12-2013, 09:23
Si menano colpi alla cieca.
Esiste un conflitto tra l'impostazione che gli autori considerano prevalentemente scientifica e la struttura scolastica che è ancora gentiliana (anche se adattata ad oggi) Questa struttura condiziona la formazione per cui la vecchia didattica impera anche nelle materie scientifiche determinando doppi legami. Il problema non è in un insegnamento basato sulla metodologia scientifica (che forma alla stessa democrazia: vedi in Popper 'Le fonti della conoscenze e dell'ignoranza') ma nello svuotamento di questa metodologia con il vecchio autoritarismo (anche buonista) che ha caratterizzato la scuola nel dopo risorgimento e nella stessa riforma Gentile. Non si fornma al dubbio ma sostenendo che il discente ha bisogno di certezze, alla certezza anche se contradditoria e conseguentemente autoritaria!!!Si vedano i testi scolastici pregni di contraddizioni didattiche.
Benuzzi prof Giuliano