Rivista il mulino

  • Condividi Condividi
  • StampaStampa
 
Comments
Andrea Ruini, 28-10-2009, 17:26
Le ronde non sono state introdotte dalla legge Maroni:  esistono già da tempo. Oggi ci sono centinaia di iniziative spontanee e senza controllo su tutto il territorio. La prima legge in materia l' ha fatta la Regione Emilia Romagna nel 2003. La rossa Emilia, in effetti, nel dicembre di sei anni fa - disciplinando la polizia amministrativa locale e la «promozione di un sistema integrato di sicurezza» attraverso la legge regionale numero 24 - ha previsto «l' utilizzazione di forme di volontariato» per realizzare «una presenza attiva sul territorio, aggiuntiva e non sostitutiva rispetto a quella ordinariamente garantita dalla polizia locale» e con il compito di «promuovere l' educazione alla convivenza e il rispetto della legalità, la mediazione dei conflitti e il dialogo tra le persone, l' integrazione e l' inclusione sociale». Oggi, dicono dalla Regione, si contano 1.500 volontari impegnati in 80 Comuni.